La pallottola gentile

Pubblicato: 21 febbraio 2017 in Narrabit originali
Tag:, , , , , , ,

la-pallottla-gentile-pulito“Con il coltello ci avevo già provato. Taglio superficiale, aveva detto il paramedico con aria di sufficienza. Ma mica c’erano le istruzioni nella confezione. Mica capita tutti giorni di affettare polsi duri come una sella, conciati dalla trincea e dal campo di gioco. Lama di Seattle, mi aveva assicurato Rosario. Una garanzia.

Con la pistola era andata anche peggio. Il cervello se l’era fatta addosso più del dito e mi ero strappato mezzo orecchio e una striscia di capelli. Quella volta il paramedico aveva solo scosso la testa. Nessuno è perfetto, cazzo, gli avrei voluto dire. Ma il fischio nella testa rimbombava in cerchio. Avevo solo voglia di un goccio e della nebbia. Il sole della California è una maledizione. I mostri li vedi nitidi sul cielo blu.”

Ma perché l’uomo con le rughe ha quei tre noduli sul collo? E chi è il bambino con la mazza?

Se vi va di scoprirlo l’appuntamento è per il 28 Febbraio fra le 18,30 e le 21 alla sede del Gruppo Perrone Editore (Via Giovanni Da Procida, 30-32).

Si presenta “Maschere”, l’antologia in cui compare il mio nuovo racconto.

Vi aspetto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...